• Scuola di Formazione Specifica in Medicina Generale

     
  • Lectio Magistralis della Giornata inaugurale del Corso di formazione per medici di RSA, 2 aprile 2022

    La Forza dell'Età. Riflessioni "minime" sulla vecchiaia. Di Marcello FARINA
     
  • Manifesto aperto per la riforma delle Cure Primarie:

    "Il Libro Azzurro"
     
  • FBK per la Salute

    Alta formazione e progetti formativi innovativi nel campo della Salute.
     

La Scuola di formazione specifica in Medicina Generale di Trento, a partire dal primo gennaio 2021, è disciplinata da un Protocollo Quadro deliberato dalla Provincia Autonoma di Trento, che vede la collaborazione in modo integrato tra i diversi soggetti istituzionali: Ente Provincia Autonoma – Dipartimento Salute e Politiche Sociali, Ordine dei medici (responsabile del programma scientifico), Fondazione Bruno Kessler (responsabile della gestione amministrativo-finanziaria) e Azienda provinciale per i servizi sanitari.

La Scuola garantisce l’organizzazione, l’attuazione e la gestione delle attività formative comprese nel corso triennale di formazione specifica in medicina generale, la formazione e l’aggiornamento dei tutor e dei docenti, animatori/formatori del Corso e le iniziative di formazione continua.

News

Eventi

Il Corso di formazione specifica in Medicina Generale rappresenta il titolo necessario ai fini dell’esercizio dell’attività di Medico Chirurgo di Medicina Generale. Per certi aspetti tale formazione può essere paragonata alla specializzazione universitaria, in quanto anch’essa definita dal Decreto Legislativo 17 Agosto 1999 n. 368, emanato in attuazione della Direttiva 93/16/CEE, anche se la competenza per la realizzazione della formazione è in capo alle regioni/province autonome. I principi fondamentali per la disciplina unitaria della formazione sono contenuti nel Decreto del Ministero della Salute 7 marzo 2006 e s.m.